Notifica PCN e codice UFI – Attenzione, se cambia l’etichetta CLP decade la proroga

Come vi abbiamo già esposto nelle precedenti news, le miscele pericolose e i detergenti (in Italia) devono essere notificati nel sistema PCN (Poison Center Notification) di ECHA e deve essere creato il relativo codice UFI (Unique Formula Identifier).Nel caso il produttore abbia registrato il proprio prodotto nell’Archivio dei Preparati Pericolosi dell’Istituto Superiore di Sanità entro…

Biotecnologia – L’enzima a cui non piace il calcare

ECHA e il suo comitato scientifico ha pubblicato nel 2020 la sua posizione in merito alla restrizione dell’uso delle microplastiche nei cosmetici, detergenti, fertilizzanti e altre categorie di prodotto.Questa restrizione impedirà il rilascio nell’ambiente di 500.000 tonnellate di inquinanti nell’ambiente. Perché apriamo l’articolo con questa notizia per parlare di enzimi?Semplicemente perché l’idea sulla quale si…

UFI e PCN – Come funziona la nuova notifica per le miscele pericolose in Italia?

A partire da gennaio 2021, in Italia, si devono notificare i nuovi preparati pericolosi ad uso consumatore e professionale sul portale di ECHA attraverso la PCN (Poison Centres Notification).Nell’Archivio dei preparati pericolosi potranno essere aggiunte solamente le miscele ad esclusivo uso industriale.Per uso industriale si intende l’uso finale, cioè l’ultimo passaggio della miscela, prima dello…

CLP – Aggiornamento Allegato VIII: quasi tutti i Paesi dell’UE hanno aderito

Il 22 marzo 2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Reg. (UE) 2017/542 che modifica il Reg. (UE) 1272/2008 (CLP) e ne costituisce l’Allegato VIII “Informazioni armonizzate relative alla risposta di emergenza sanitaria e misure di prevenzione” sulle miscele classificate pericolose, da comunicare agli Organismi designati ai sensi dell’Art. 45 del CLP.…