SDS

Schede Di Sicurezza (SDS) – Ecco quali sono le principali scadenze del 2022

Regolamento (UE) 2020/878 Dal 1° gennaio 2021 è entrato in vigore il Regolamento (UE) 2020/878 che modifica l’Allegato II del REACH, il quale stabilisce le prescrizioni per la compilazione delle schede di dati di sicurezza, utilizzate per fornire informazioni su sostanze chimiche e miscele nell’Unione. Le novità rispetto al Regolamento precedente riguardano principalmente prescrizioni specifiche…

Pubblicato il 18° ATP del CLP, Regolamento Delegato (UE) 2022/692

Il 3 Maggio 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’ Unione Europea il XVIII Adeguamento al Progresso Tecnico (ATP) del CLP: il REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2022/692 DELLA COMMISSIONE del 16 febbraio 2022. Il XVIII va modificare il regolamento 1272/2008 (CLP), introducendo all’allegato VI del CLP : – 39 nuove sostanze con classificazione armonizzata,  – 17 sostanze…

Pubblicata una nuova edizione della Guida Echa sull’Allegato VIII del CLP

La guida riguarda l’obbligo di notifica di alcune informazioni armonizzate sulle miscele pericolose immesse sul mercato, per la gestione delle emergenze sanitarie. L’edizione rivista (versione 5) chiarisce le interpretazioni esistenti e corregge gli errori minori. Non sono state introdotte modifiche alle disposizioni e agli obblighi esistenti. In particolare, l’aggiornamento chiarisce gli obblighi e le opzioni…

Nuova proroga per l’etichettatura ambientale degli imballaggi al 1° gennaio 2023

L’obbligo di etichettatura ambientale degli imballaggi è stato nuovamente prorogato al 1° gennaio 2023 con la conversione in Legge n. 15 del 25 febbraio 2022 del decreto-legge n. 228/2021 (DL Milleproroghe).I prodotti privi di etichettatura già immessi in consumo al 1° gennaio 2023 potranno essere commercializzati fino ad esaurimento delle scorte. Il Ministero della Transizione…

Notifica PCN e codice UFI – Attenzione, se cambia l’etichetta CLP decade la proroga

Come vi abbiamo già esposto nelle precedenti news, le miscele pericolose e i detergenti (in Italia) devono essere notificati nel sistema PCN (Poison Center Notification) di ECHA e deve essere creato il relativo codice UFI (Unique Formula Identifier).Nel caso il produttore abbia registrato il proprio prodotto nell’Archivio dei Preparati Pericolosi dell’Istituto Superiore di Sanità entro…

UFI e PCN – Come funziona la nuova notifica per le miscele pericolose in Italia?

A partire da gennaio 2021, in Italia, si devono notificare i nuovi preparati pericolosi ad uso consumatore e professionale sul portale di ECHA attraverso la PCN (Poison Centres Notification).Nell’Archivio dei preparati pericolosi potranno essere aggiunte solamente le miscele ad esclusivo uso industriale.Per uso industriale si intende l’uso finale, cioè l’ultimo passaggio della miscela, prima dello…